L’estate addosso. Come vestirsi? La ragazza del Giovedì

Come evitare che anche il buon gusto vada in vacanza?

Ciao ragazze del giovedì, con giugno è arrivata in anticipio anche l’estate con il caldo improvviso. Molti di noi ancora non avranno fatto il cambio armadio perché fino alla scorsa settimana il maglioncino era protagonista del nostro outfit. Come organizzarsi in modo consapevole per questo cambio stagione? Cosa indossare? Come vestirsi per affrontare metropolitane sovraffollate o code interminabili negli uffici?
Ecco alcuni accorgimenti da adottare per la scelta della vostra mise ed essere sempre in auge.
I colori chiari di giorno sono da preferire rispetto quelli scuri perché quest’ultimi assorbono i raggi del sole, mentre i chiari riflettono la luce attenuando le probabilità di surriscaldamento, mentre massima libertà per la sera.

Etichette e composizioni: la scelta dei materiali è importantissima, consiglio sempre di acquistare dei capi in cotone di ottima qualità, trama sottile e traspirante per evitare l’effetto “ascella pezzata”, che non è proprio un bel vedere e può creare delle situazioni imbarazzanti con colleghi e amici. Da evitare fibre sintetiche ed impermeabili. Si a cotone, lino e seta.
Vestiti ampi e freschi: è una delle tendenze di questa primavera estate 2019, siamo oramai abituati a vederli nelle riviste di moda o indossati dalle influencer del momento e non: parlo dello stile Prairie-dress (letteralmente tradotto vestiti della prateria). Mise fresca e leggera, quei romanticissimi abiti dalle stampe floreali e il gusto retrò ,lunghi midi o corti con tessuti e decorazioni diverse come le righe, quadri, pois.. e qui ci si può sbizzarrire con il mood Mix & Match.
.

No indumenti fascianti: io ho sposato la filosofia della comodità, di conseguenza gli abiti attillati non rientrano nelle mie corde, e con l’estate sono a mio avviso da ‘bandire’. Sì a pantaloni morbidi e leggerissimi magari a vita un po’ alta e ben sopra le caviglie da abbinare con una blousa fresca e siete pronte per l’ufficio, non dimenticatevi di un blazer con una texture delicata e di poco peso (perché bisogna tener conto della TEMUTISSIMA aria condizionata).
Sì a gonne non cortissime, ma misura midi Pencil-skirt facili da abbinare su tutto, da alternare con la lunga; via libera a jumpsuit di diverse lunghezze, colori e fantasie, bermuda, tees e  canottiere.
Il denim sempre cool ma attenzione ai pesi, sì quelli con tele leggerissime e da optare per lavaggi chiari.
Terminando con gli accessori: assolutamente non lesinate , sì a foulard, fasce, borse, sandali ..di tutti colori e fantasie!
Perchè come scrisse Jovanotti, nella sua canzone ‘L’estate addosso’,..respira questa libertà.

Mettetevi alla prova e mostratemi i vostri outfit pubblicando le vostre foto su Instagram e taggando @pshop_verona #laragazzadelgiovedi
Sempre a vostra disposizione vi aspetto fra 2 giovedì’ per altre curiosità!
La ragazza del Giovedì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *